Powered by Video Live  
You-Videolive
Cerca video:
RSSRSS

In primo piano

Anche TU Videolive!
Anche TU Videolive

Realizza i tuoi video!
MODALITA' APERTA O
MODALITA' PROTETTA


Archivio You-Videolive

Oro: cosa è successo nel 2019 e cosa aspettarsi nel 2020

Intervista a Carlo Vallotto a cura di Rossana Prezioso.

Autore: Carlo Vallotto, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 20/12/2019
Durata: 03:53

Rally di fine Anno

Il rally di fine anno è un fenomeno tecnico in quanto i gestori tendono ad ottenere le massime performance possibili prima della chiusura contabile della loro gestione.

Autore: PlayOptions Cagalli Tiziano
Data: 20/12/2019
Durata: 05:25

Sterlina-dollaro e dollaro-yen: come stanno influenzando il mercato?

Nell'ambito dei cambi è da sottolineare, come specifica Antonio Landolfi, trader master di Trading Room Academy, la reazione, ovviamente negativa, della sterlina. Una reazione che arriva dopo le elezioni inglesi il cui esito era, alla fine, abbastanza scontato. Infatti la vittoria è andata ai conservatori regalando allo stesso tempo anche una strada relativamente più spianata, o comunque più chiara, per la Brexit. Ma sui cambi, i gap, come Landolfi conferma, soprattutto su notizie in massima parte già scontate dal mercato, non possono esistere. Ed ecco che quel gap così ampio è stato nn solo velocemente recuperato ma anche trapassato. Ed ora sterlina-dollaro si trova a fare i conti con un supporto importante.

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 18/12/2019
Durata: 03:28

La panoramica di Gianvito D'Angelo sul Ftse Mib.

Intervista di Rossana Prezioso

Autore: Gianvito D\'Angelo, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 18/12/2019
Durata: 02:58

LE CONDIZIONI TECNICHE SONO ANCORA RIALZISTE

Come sottolinea Paola Migliorino, analista dei mercati, nonostante l'ultimo suo intervento fosse piuttosto ribassista, si è vista una rottura delle resistenze, il che ha portato, automaticamente, la strategia suggerita dalla Migliorino verso un approccio rialzista. Seppur cautamente. Per quale motivo? Sul Mib si è vista una rottura della media mobile poi invertitasi, condizione rialzista di medio termine, avallata anche dall'indicazione arrivata dall'oscillatore prezzi per volumi. Questo indicatore ha infatti dato un segnale di partenza del ciclo mensile. Altra condizione ottimista viene dal valutario dove l'euro dollaro è comunque stato un elemento positivo per il rafforzamento dei prezzi azionari.

Autore: Paola Migliorino
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 17/12/2019
Durata: 05:29

Wall Street tra Natale e Capodanno: target e livelli da monitorare

Intervista di Rossana Prezioso

Autore: Sante Pellegrino, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 17/12/2019
Durata: 03:20

Analisi Ciclica dei principali Mercati

Nel video viene svolta un'Analisi Ciclica mediante una tecnica semplificata utilizzando opportuni Oscillatori. L'analisi viene effettuata guardando 4 differenti Cicli per ogni mercato (compreso il Bitcoin) ed ha lo scopo di individuare le tendenze dominanti in atto e quelle per i prossimi giorni.

Autore: Eugenio Sartorelli
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 17/12/2019
Durata: 12:27

Fine della corsa

Cagalli Tiziano analizza la situazione attuale del mercato per una avere una view più chiara di come inizierà il 2020, per capire se i massimi che abbiamo raggiunto saranno confermati.

Autore: PlayOptions Cagalli Tiziano
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 16/12/2019
Durata: 09:16

Analisi operativa sugli indici DAX e FTSE MIB con la tecnica Candle Model.

Ricognizione operativa sugli indici DAX e FTSE MIB del Trend/segnale operativo in corso, dal quadro strategico/mensile sino a quello giornaliero, passando per l'intermedio quadro tattico/settimanale

Autore: Giacomo Moglie
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 14/12/2019
Durata: 06:45

Precedenti 2 3 4 5 6 Successivi
© 2020 Traderlink Italia Srl   -   Cookie
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. OK