Powered by Video Live  
You-Videolive
Cerca video:
RSSRSS

Elenco video di

Anche TU Videolive!
Anche TU Videolive

Realizza i tuoi video!
MODALITA' APERTA O
MODALITA' PROTETTA


Il bund perderà la sua leadership nell'obbligazionario?

Attualmente ci si trova in una fase che, per l'azionario in generale, appare piuttosto positiva. Soprattutto per l'azionario statunitense e per quello tedesco. L'italiano potrebbe essere leggermente più indietro ma comunque sempre in recupero. A pensarlo è Paola Migliorino, che aggiunge come, sempre per il Ftse Mib, si possa trattare di una fase momentanea che occuperà questa prima parte dell'estate. Dopodichè, con la chiusura dei cicli di medio periodo ci sia, tra luglio e agosto, un ritorno sui supporti. Intanto, per quanto riguarda il Dax, continua la Migliorino, possiamo guardare alle resistenze e i target di massimo. Inoltre i canali di medio periodo, sempre sull'indice tedesco, ci dicono che stiamo raggiungendo i target di massimo indicato.

Autore: Rossana Prezioso, Paola Migliorino
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 28/05/2020
Durata: 08:35

Il Ftse Mib resta ottimista in attesa dell'Europa

Il mercato come al solito anticipa o comunque spera in buone notizie. Nello specifico, come fa notare Antonio Landolfi, trader master di Trading Room Academy, quello italiano ha iniziato a guardare alle possibili decisioni europee sul Recovery Fund. Decisioni che, almeno sul fronte delle proposte, sembrano essere addirittura meglio delle aspettative. Ovviamente, poi, si dovrà vedere non solo l'evolversi della cosa, ma soprattutto la decisione definitiva e capire quali, poi, tra tutte quelle avanzate, saranno le idee effettivamente accettate. Ad ogni modo, a prescindere da questo, l'andamento del mercato, al rialzo, fa intuire la fiducia degli investitori, sul fatto che qualcosa sarà comunque decisa. Partendo da questo presupposto, l'indice italiano andrà a ritoccare molto probabilmente la resistenza importantissima, sul futures, di 18.400.

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 27/05/2020
Durata: 03:24

Indici internazionali: quello Usa è ancora il più forte

Il mercato azionario italiano è impostato al rialzo nel medio termine. La conferma arriva anche da Alessandro Aldrovandi, trader indipendente, che parla di un recupero sulla debacle degli scorsi mesi. Infatti l'indice tricolore, dopo aver lavorato per diverse sedute il livello di 17mila punti, nelle ultime giornate è riuscito a superare anche l'importante resistenza a quota 17.500 ed è ormai diretto verso al soglia psicologica dei 18mila. Ovvero quello che Aldrovandi giudica uno spartiacque tra positività e negatività del mercato nel medio termine. Sarà proprio il superamento del livello di 18mila punti a portare l'indice italiano verso la prossima resistenza che si trova su livello di 18.400 punti. Secondo le sue previsioni, ci si troverà fuori definitivamente dalla negatività quando verrà ricoperto, e quindi recuperato il gap down, ancora aperto, su livello di 20.530 punti.

Autore: Alessandro Aldrovandi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 26/05/2020
Durata: 03:54

Quotazioni in ripresa sul petrolio

Negli ultimi giorni, sul petrolio, stanno accadendo novità interessanti. A ricordarlo è anche Carlo Vallotto, trader indipendente nonchè esperto di materie prime e metalli preziosi. Infatti sui mercati si è notata una ripresa dei prezzi dell'oro nero rispetto ad un mese fa quando il barile crollò, soprattutto per motivi tecnici, in territorio negativo. Da allora le quotazioni si sono riprese e, nel fine settimana, stanno aleggiando intorno ai 35-30 dollari al barile. Cosa è successo nel frattempo? Ebbene, la Cina, uno dei più importanti player nel mercato del petrolio, non ha dichiarato gli obiettivi di crescita nell'anno in corso. Un Pil che, senza target, è stato messo da parte a causa dell'emergenza Covid-19. Infatti la pandemia ha portato con sè dei fortissimi rallentamenti da un punto di vista economico. Rallentamenti che si sono riflettuti nello specchio per eccellenza, il petrolio, appunto.

Autore: Carlo Vallotto, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 22/05/2020
Durata: 03:31

Le ultime da Wall Street

Le prospettive su Wall Street sembrano incoraggianti. Stando alla view di Sante Pellegrino, trader indipendente, infatti, nonostante alcune ripercussioni dovute al lockdown ma anche all'incertezza portata dalla pandemia su quello che è il futuro dei mercati, le previsioni restano ancora rosee. Infatti, continua l'esperto, in Europa manteniamo dei livelli di supporto molto interessanti, soprattutto per l'Italia. Negli Stati Uniti, invece, si è addirittura andati ben oltre questi supporti. Infatti, dall'altra parte dell'oceano, si sono intraviste delle resistenze che sembrano interessanti. Tanto da poter incoraggiare un ulteriore risalita dei mercati.

Autore: Sante Pellegrino, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 21/05/2020
Durata: 02:45

L'opinione di Gianvito D'Angelo: Al momento è tutto long

Intervista di Rossana Prezioso

Autore: Gianvito D\'Angelo, Rossana Prezioso
Fonte: Alice Annibali
Data: 20/05/2020
Durata: 03:22

Precedenti 2 3 4 5 6 Successivi
© 2020 Traderlink Italia Srl   -   Cookie
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. OK