Powered by Video Live  
You-Videolive
Cerca video:
RSSRSS

Elenco video di Gianvito D\'Angelo

Anche TU Videolive!
Anche TU Videolive

Realizza i tuoi video!
MODALITA' APERTA O
MODALITA' PROTETTA


Qualcosa di interessante da notare sul mercato italiano

Una particolarità interessante: la settimana ed il mese finiscono nello stesso giorno. Questo significa che il prossimo giugno vedrà l'inizio di settimana e del nuovo mese in contemporanea. Quindi, come ricorda Gianvito D'angelo, trader professionista, c'è il vantaggio di poter fare strategie di investimento praticamente coordinate. In particolare sull'indice italiano, si nota, sul grafico, la grandissima discesa di febbraio con minimi a dir poco impensabili. Si è vista anche una salita, salita il cui andamento può essere assimilato, a livello di sequenza, ad un trend long, non ha, però, quell'effetto impulsivo visto in maniera estrema sul Nasdaq. Sull'indice tecnologico americano, infatti, si è ritornati al limite dei massimi storici. Cosa bisognerebbe fare a questo punto? La cosa interessante per il momento potrebbe essere, secondo quanto suggerito da D'Angelo, continuare a lavorare sempre in ottica long ma su orizzonti temporali più stretti perchè il mercato alterna dei giorni caratterizzati da forti discese ad altri in cui sale e va a battere contro la resistenza dinamica dei 18.300-18.400

Autore: Gianvito D\'Angelo, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 29/05/2020
Durata: 03:15

L'opinione di Gianvito D'Angelo: Al momento è tutto long

Intervista di Rossana Prezioso

Autore: Gianvito D\'Angelo, Rossana Prezioso
Fonte: Alice Annibali
Data: 20/05/2020
Durata: 03:22

L'opinione di Gianvito D'Angelo. Due mercati da analizzare

Intervista di Rossana Prezioso

Autore: Gianvito D\'Angelo, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 06/05/2020
Durata: 03:16

Cosa c'è di interessante da vedere sul Ftse Mib?

Cosa c'è di interessante da vedere sul Ftse Mib? Oggi, come fa notare Gianvito D'Angelo, trader professionista, si può notare sul futures come l'indice italiano si trovi su livelli molto interessanti. Questo perchè si possono notare i minimi a 15mila punti, gli stessi che il mercato ha fatto nel 2016, con la grande discesa che ci fu ad inizio anno. Ma non solo. Infatti, prima ancora, si deve risalire, per vedere un livello simile, al giugno del 2013. Attualmente i livelli in questione sono stati rotti ma, al momento, si stanno lentamente riassorbendo. Un indizio interessante, infatti, come sottolinea ancora D'Angelo, quando il mercato non vende minimi, è un ottimo momento per entrare long in maniera efficiente. Se dovesse andare in stop un'operazione in cui si fa questo tipo di operatività, si può farlo su un livello più basso, che può essere anche sui 12mila punti. Intervista a cura di Rossana Prezioso

Autore: Gianvito D\'Angelo, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 25/03/2020
Durata: 02:38

E' arrivato il momento di entrare long?

In linea generale fino a quando la situazione non si sarà stabilizzata e finchè il panico sui mercati non si sarà placato sarà buona norma non posizionarsi mai long. Ovviamente, come sottolinea Gianvito D'Angelo, trader professionista, si parla di posizioni multiday. Resta chiaro, invece, che qualora si agisse con un orizzonte temporale da qui a mezz'ora si potrebbero aprire sia posizioni long che short, a patto, ovviamente, che ci siano i set up. Ma se parliamo di persone che hanno un orizzonte temporale superiore al giorno di trading è chiaro che questo diventa un elemento importante. Come esempio D'angelo cita il mini Nasdaq. Il riferimento nasce proprio perchè i mercati statunitensi, nel bene e nel male, sono quelli che in un certo senso regolano il resto delle borse mondiali. Intervista a cura di Rossana Prezioso

Autore: Gianvito D\'Angelo, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 18/03/2020
Durata: 04:45

Quando tornare ad aprire posizioni long sul mercato

A meno che non si sia dei professionisti del trading è meglio non operare. Almeno al momento. A consigliarlo è Gianvito D'Angelo, trader professionista e coach. Infatti, come lui stesso sottolinea, il vero guadagno in caso di volatilità molto alta è non operare. Anche perchè, per precauzione, si dovrebbe lavorare su quantità talmente piccole che, paradossalmente, sarebbe meglio stare fermi. Si tratta di una situazione particolarmente complicata quanto rara. Infatti, D'angelo ricorda solo altri due casi simili: il crollo delle Torri Gemelle e il crac di Lehman Brothers. La cosa più preoccupante, però, è quanto sta avvenendo a livello sociale. Infatti in Borsa si può, bene o male, stare fermi per limitare il danno, diverso, invece, quanto sta accadendo al di fuori dei mercati. Ad ogni modo, a chi volesse comunque operare in Borsa e soprattutto sapere quando tornare a farlo, D'Angelo suggerisce uno strumento molto utile per capire quando ritornare sul mercato. Intervista a cura di Rossana Prezioso

Autore: Gianvito D\'Angelo, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 09/03/2020
Durata: 05:02

Ftse Mib in piena forza, il parere di Gianvito D'Angelo

Intervista di Rossana Prezioso

Autore: Gianvito D\'Angelo, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 12/02/2020
Durata: 03:06

1 2 3 4 5 Successivi
© 2020 Traderlink Italia Srl   -   Cookie
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. OK