Powered by Video Live  
You-Videolive
Cerca video:
RSSRSS

Elenco video di

Anche TU Videolive!
Anche TU Videolive

Realizza i tuoi video!
MODALITA' APERTA O
MODALITA' PROTETTA


La tendenza è ancora nettamente al ribasso

Attualmente, come afferma Antonio Landolfi trader master di Trading Room Academy, è proprio difficile riuscire a fare il punto della situazione sui mercati e soprattutto a tracciare un qualsiasi tipo di prospettive. Questo perchè in casi come questi l'analisi tecnica perde contatto con la realtà. infatti persino i conti dei grandi operatori, conti che, in estrema sintesi rappresentano uno dei principi stessi dell'analisi tecnica, e cioè seguire i principi delle mani forti, in realtà non sanno letteralmente che pesci prendere. Almeno fino a quando non avranno la certezza che il picco dell'epidemia sarà stato raggiunto. Infatti, continua Landolfi, sono in quel caso e da quel punto in poi, si potrà cominciare a costruire. In altre parole, anche se avremo delle macerie, sarà almeno possibile capire da quali e quante macerie ripartire e ricostruire. Intervista a cura di Rossana Prezioso

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 18/03/2020
Durata: 03:46

Cosa sta accadendo sull'indice italiano

Cosa sta accadendo sull'indice italiano oggi? A rispondere è Antonio Landolfi trader master di Trading Room Academy. Dopo la decisone improvvisa della Fed, decisione che però, a ben guardare era comunque nell'aria, il mercato si è sentito rasserenato dal fatto che le banche centrali sono senza dubbio presenti e sull'attenti, pronte a scattare per fronteggiare questa crisi che diventerà ovviamente anche economica. Da un altro lato, invece, si è sentito spaventato perchè la sorpresa stessa, oltre all'entità del taglio, è stato un fattore che ha indirettamente confermato la presenza di possibili elementi negativi in arrivo. Conseguenza: il crollo visto ieri sugli indici Usa. Ma si è trattato di una reazione limitata alla seduta di martedì. Da sottolineare, dice ancora Landolfi, anche il trend dell'S

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 04/03/2020
Durata: 03:32

Un titolo in evidenza nel caos dei mercati

Tra i titoli da evidenziare, secondo Antonio Landolfi trader master di Trading Room Academy, continua ad esserci Telecom, già protagonista dell'interesse dell'esperto anche nei giorni scorsi. Adesso, però, nel tornado che ha coinvolto i listini mondiali, si sta ulteriormente distinguendo. Per quanto riguarda invece il nostro futures, continua Landolfi, ci si è avvicinati sensibilmente all'obiettivo importantissimo di medio, compreso tra 22.500 e 22.250 punti. Qui, in particolar modo, deve assolutamente tentare di reagire. La reazione, però, per essere veramente importante dovrà riportare il futures almeno oltre i 23.700 punti e poi al di sopra dell'area di gap dei 24.050 punti. Per adesso siamo lontani, ma allo stesso tempo è anche possibile sottolineare che il nostro futures non deve tornare sotto sia dei 23mila ma ancora di più della fascia dei 22.800 punti. Intervista a cura di Rossana Prezioso

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 26/02/2020
Durata: 03:00

Ftse Mib: possibile un target di 27.800 punti per fine anno

Come sottolinea Antonio Landolfi Trader Master di Trading Room Academy, ormai da qualche seduta si sta creando una situazione interessante sul Ftse Mib. Infatti la piccola resistenza, fondamentale, di 25.100 punti è stata superata già da martedì grazie alal notizia dell'interesse di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca. Notizia che ha scatenato il risiko bancario e anche l'interesse degli operatori per il settore finanziario. Da qui, secondo le previsioni di Landolfi, potrebbe arrivare un possibile movimento, ben più ampio, che toccherebbe anche i 26.700 punti se non addirittura i 27.800 punti per fine anno. Un target che il Ftse Mib è in grado, allo stato attuale dei fatti, di poter raggiungere facilmente per dicembre. Importantissimo porre l'attenzione su un elemento fondamentale: il livello sia di 25.110 del Fib che ora non dovrà più essere ripassato al ribasso.

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 19/02/2020
Durata: 02:48

Mercati ai massimi. Nulla di nuovo

Cosa sta accadendo sui mercati di oggi? A rispondere è Antonio Landolfi, Trader Master di Trading Room Academy che sottolinea una particolarità: sui mercati sta accadendo quello che magari si auguravano in tanti e cioè che i listini sono in rialzo. Nello stesso tempo, però, il mercato italiano sta arrivando al livello che per febbraio/marzo dovrebbe provare a rallentare il tasso di salita e far ritracciare il mercato.Da qui, poi, dovrebbe andare, durante il corso dell’anno, a quelli che saranno i veri obiettivi, ben più ambiziosi, di tutta questa importante salita che ha coinciso con la rottura dei massimi importantissimi e ormai decennali di 24.200-24.500 punti. Nello specifico il target sarà di 25.110-25-120 di futures. Nel frattempo, il mercato dovrebbe iniziare a digerire il tutto, tra il 25.100 e il 24.500-24.200 punti. Un trend che potrebbe essere quasi auspicabile visto che, continua Landolfi, appare difficile, allo stato attuale dei fatti, pensare che l’indice italiano possa saltare direttamente al target annuale di 27.600 se non addirittura 28mila.

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 14/02/2020
Durata: 03:11

3 titoli da monitorare a Piazza Affari

Come fa notare Antonio Landolfi, trader master di Trading Room Academy, il listino italiano è riuscito a recuperare gran parte delle perdite registrate durante gli ultimi cali, dettati dal panico da coronavirus. Ma, come lo stesso Landolfi sottolinea, bisogna fare molta attenzione. Infatti il recupero non ha portato l'indice italiano, inteso come futures, a superare il livello importantissimo di 24.200. Un livello che, a questo punto, farà da spartiacque. Infatti non è per nulla scontato che si riescano a superare i massimi e farne di nuovi. Lo stesso discorso può essere fatto per il Dax tedesco. Ma tornando sul mercato italiano c'è interesse anche per tre titoli importantissimi, vicini alle resistenze. Il primo della lista è Intesa Sanpaolo, da ieri in gran spolvero sui bancari. Intervista a cura di Rossana Prezioso

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 05/02/2020
Durata: 02:52

Mercati in recupero ma è meglio aspettare conferme

Cosa sta succedendo sui mercati? A rispondere è Antonio Landolfi, Trader Master di Trading Room Academy. A sorpresa, sottolinea l'esperto, i mercati hanno recuperato, peraltro benissimo, tutte le perdite di lunedì. Non solo, ma per quanto riguarda il nostro mercato, che è quello che ha reagito meglio, si è andati addirittura quasi verso i massimi relativi. Ma attenzione: incominciamo a fare le prime, necessarie precisazioni. In realtà servono ancora conferme. Prima fra tutte la conferma definitiva, sui futures, della rottura di quota 24.200. Ma per Landolfi è necessario monitorare anche l'avvicinarsi dello spread Btp/Bund a 130. Sarà da questo punto che potrebbe rimbalzare il valore del differenziale, con conseguente trascinamento dei mercati verso un leggero calo. Intervista a cura di Rossana Prezioso

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 29/01/2020
Durata: 02:38

Mercato italiano: cosa sta succedendo, nel bene e nel male?

Cosa sta succedendo, nel bene e nel male sull'indice italiano dopo le varie vicissitudini della politica? A rispondere è Antonio Landolfi Trader Master di Trading Room Academy. Ebbene, sul mercato italiano sono i bancari, come specifica l'esperto, a pagare lo scotto maggiore delle possibili problematiche relative alle elezioni di domenica prossima in Emilia Romagna e in Calabria. Questo si riverbera quindi su tutto il settore con la sola eccezione, almeno in mattinata, di Intesa. Sul nostro Fib, stando agli spunti operativi suggeriti da Landolfi, è giunto il momento di mettere il livello di guardia su quel 23.600 che alla fine dei conti è stato il minimo di ieri. Da segnalare anche due titoli particolarmente importanti: Fca e Saipem. Intervista a cura di Rossana Prezioso

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 22/01/2020
Durata: 02:31

Mercati in attesa della firma USA-CINA

I mercati sia europei che statunitensi sembrano essersi fermati in attesa della famigerata firma sul primo accordo commerciale tra Usa e Cina. Come ricorda Antonio Landolfi, trader master di Trading Room Academy, la firma, tanto agognata, potrebbe non essere comunque certezza per ulteriori rialzi. Infatti i mercati europei sono in stand by mentre quelli statunitensi, per lo meno, attendono l'evento sui massimi assoluti. Eppure, non si esclude un piccolo ritracciamento che arriverebbe, come nel più classico dei copioni, sul "sell on news" una volta che sarà effettivamente definita la firma. Ma anche in caso di sell on news, ci sono occasioni per approfittare di un mercato e, in particolar modo, di un titolo. Intervista di Rossana Prezioso

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 14/01/2020
Durata: 02:16

Mercati cauti ma non in crollo, l'opinione di Antonio Landolfi

Intervista di Rossana Prezioso

Autore: Antonio Landolfi, Rossana Prezioso
Fonte: TraderLink VideoAnalisi
Data: 08/01/2020
Durata: 02:50

1 2 Successivi
© 2020 Traderlink Italia Srl   -   Cookie
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. OK